La mia Africa 2

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Acquari - "La Mia Africa 2"

La mia Africa 2

Natale 2006. Leggo qualche annuncio sul mercatino di AP, Roma, una vasca mi interessa... beh, non c'e' da aggiungere molto altro, nel giro di qualche giorno è a casa dove le trovo, consorte permettendo, uno spazio adatto! Comincia così il secondo tempo della mia avventura con i ciclidi Africani del lago Malawi. La vasca è un 330 litri, con mobile, la qualità costruttiva è discreta, i vetri sono in ottime condizioni.

Decido di allestirla con 2 filtri esterni (TetraTec EX 700) i cui tubi (in/out) vengono posizionati alle due estremita laterali posteriormente. Questo potrebbe anche essere utile se, in caso di emergenza, dovessi avere bisogno di dividerla temporaneamente, non si sa mai, una deposizione, ecc. Il riscaldatore è un 300W, come sabbia ho utilizzato della sabbia di granulometria fine, 2 piante di Vallisneria gigantea, le rocce tonde che avevo nell'altra vasca, insieme ad una buona quantità di acqua della vasca di origine, che mi ha aiutato a far maturare i filtri in tempi meno lunghi del previsto. A proposito della sabbia: anzichè andare a cercare della costosa sabbia bianca (o comunque chiara) per acquari, una valida e soprattutto economica alternativa può essere rappresentata dalla sabbia che si usa per i filtri delle piscine (si, proprio quelle dove si fa il bagno!), in vendita presso negozi/magazzini che commercializzano prodotti per piscine (appunto). Ne esistono di tre diverse granulometrie (almeno per quel che ho potuto trovare in commercio), fine (veramente troppo), media (quella che ho usato che ha una granulometria di circa 1mm) e grande, poco adatta che ricreare un fondo in questo tipo di acquari. Il vantaggio è rappresentato dal costo, poichè viene venduta in sacchi da 25 Kg, al prezzo di 13 euro al sacco (ovvero circa 50 €cent/Kg), scusate se è poco!!!

 
Le mie foto
auolonocara st M sbadiglio_sh.jpg
Facebook Twitter Delicious Google Bookmarks RSS Feed