Astrofotografia

L’astronomia è un hobby che mi ha sempre appassionato fin da giovane.

Per mancanza di opportunità, compreso un posto dove osservare, ho iniziato ad approntare il mio setup solo dallo scorso anno.

Come prima cosa è fondamentale iscriversi ad una associazione di astrofili, appassionati, che possano fornire consigli utili per evitare di fare scelte errate. 

In questo campo i costi non sono indifferenti, ma le soluzioni si trovano, l’importante è avere ben chiaro qual’è il proprio obiettivo! Gli sbagli si pagano.

La mia passione principale è rappresentata dalle immagini delle Galassie e delle Nebulose presenti nel profondo cielo, qualcosa che non è neppure possibile ipotizzare con una osservazione visuale, se non per alcuni rari e particolari casi. Da qui ho deciso che il mio target sarebbe stato la fotografia di questi oggetti, cioè l’astrofotografia. 

Riuscire a catturare le immagini (fotoni) provenienti da oggetti del profondo cielo distanti da noi migliaia, milioni di anni luce è una cosa che mi affascina….

E’ inutile dire che dietro a questo hobby ci sono tecniche, tanta esperienza, strumentazioni, accessori e programmi, un mix molto complesso di variabili la cui corretta “composizione” è difficilissima da trovare. L’importante è avere tanta pazienza, farsi guidare, e provare, provare senza scoraggiarsi mai!

Qui sotto il mio primo scatto di una parte della cd. Pelican Nebula, un soggetto piuttosto semplice da riprendere composto di gas ionizzati (prevalentemente H II) distante circa 2000 a.l. dal nostro Pianeta.